Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  D'Amore  »  Il bacio 18/10/2013
 

Il bacio

di Renzo Montagnoli

 

 

 

Oggi ho il cuore in tumulto

mi ha alfine visto

e mi ha sorriso.

Quant'è bella

la più bella.

Disteso sull'erba

lascio andar gli armenti

mi specchio in cielo

rincorro le nubi

che tutte richiamano

il suo viso.

Non son più io

mi par d'uscire

da queste vesti

da questo corpo

galoppo con il mio cuore

ovunque mi volga

non vedo che lei.

Se questo è l'amore

è una gran pazzia

è volare con la mente

è rincorrere un sogno

perché diventi realtà.

È attendere trepidante

l'arrivo della sera

per rivederla ancora

e magari strappare un bacio.

Due labbra che si sfiorano

due cuori che battono insieme

due fremiti che scuotono.

Nell'ora del tramonto

ruberò il rosso del cielo

coglierò le nubi più piccine

tutto farò per lei

tutto le darò

tutto

per solo un bacio.

 

Da Canti celtici II

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010426193 »