Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti  Poesie di Natale 

  Poesie  »  D'Amore  »  Mese di maggio 16/05/2016
 

Mese di maggio

di Renzo Montagnoli

 

 

Nei giorni che il sole

più incede nel suo cammino

e nell'ora che lento s'accommiata

in quella quiete d'aria

che introduce alla sera

chiama la campanella

per le orazioni dedicate alla Madonna.

E allora s'affrettano i fedeli

stringendo il rosario in pugno.

c'è chi da il via e a seguire tutti altri

mentre le dita corrono sui grani

e le labbra sommesse mormorano.

Un volo d'airone taglia il cielo

le rane gracidano nei fossi

la luce si tinge di rosso

poi incupisce

e alla prima stella

che timida s'affaccia

trovano le dita l'ultimo grano.

La preghiera è già finita.

 

Da Il mio paese

 

 
©2006 ArteInsieme, « 014388653 »