Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  D'Amore  »  Desiderio 29/06/2006
 

Guardarti e non poterti toccare,

 

sognare e non potermi risvegliare,

 

perché la mia realtà è senza il tuo amore.

 

Ogni giorno che passa cresce il desiderio,

 

prorompe da ogni parte del corpo come

 

una marea incontenibile,

 

e tu non te ne accorgi.

 

Non c'è più giorno, non c'è più notte,

 

non c'è più nulla di me:

 

ci sei solo tu

 

e il mio dolore che va soffocando

 

questo grande desiderio d'amore.

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010201015 »