Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici 

  Poesie  »  Nuovi percorsi espressivi  »  Grigio profondo 26/07/2007
 

Grigio profondo

di Renzo Montagnoli

 

Calava la nebbia,

una serpe informe

s’insinuava fra

i vecchi platani,

avvolgeva la vite esangue,

scivolava sulle zolle

che l’aratro aveva appena girate.

Fradice foglie morte

maceravano

al grigiore di un giorno

più grigio degli altri.

Immobile,

umido fin nelle ossa,

guardavo il nulla

e vedevo riflessa

l’immagine di un cane azzoppato,

di un somaro inutilmente bastonato.

Nel greve silenzio

s’alzò l’urlo,

il boato dell’anima.

Si perse,

inutile,

nella nebbia.

 

 
©2006 ArteInsieme, « 09450150 »