Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici 

  Poesie  »  Nuovi percorsi espressivi  »  La corda spezzata 20/08/2007
 

La corda spezzata

di Renzo Montagnoli

 

Si spezzò l’ormeggio

e il mare la portò con sé.

Ore di sole, lunghe notti

in balia delle onde

in cerca di un approdo lontano.

Sola e senza di me,

tranne il volo di un gabbiano,

un esile legame nel ricordo

che ogni giorno si spegne

nella certezza che il mare,

cupo e indifferente,

mai la riporterà da me.

Si rinnovano le albe,

muoiono i giorni,

le onde lente giungono a riva,

si spengono sulla sabbia.

Resta solo una corda spezzata,

marcita dall’acqua,

corrosa dal sale.

 

 
©2006 ArteInsieme, « 09445033 »