Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Nuovi percorsi espressivi  »  Ricordati di me 15/06/2006
 

 

 

Quando nel buio della notte

Cercherai il sonno ristoratore.

Quando le ore sembreranno

Lunghe e interminabili.

Nelle giornate di guardia

Sotto il sole cocente.

Nelle latrine immonde

Solo con il tuo bisogno.

Davanti a una bottiglia

Di birra ghiacciata.

Mentre sfogli l'ultima

E sempre uguale rivista

Pornografica.

Quando ascolti il sermone

Domenicale in mezzo agli altri.

Quando, se ci riuscirai,

Tornerai al tuo paese per dire

A tutti “Io là c'ero”.

 

Ricordati di me,

Di quel bimbo

Disperato che urlava

Il suo dolore davanti

Alla madre e ai fratelli

Crivellati di colpi.

E tu ridevi, soldato yankee,

Ridevi e guardavi.

Non ho più lacrime,

Non ho più dolore,

Non ho più nulla.

Solo, come te,

Io con la memoria

Di un orrore senza fine,

Tu con il ricordo

Di quel giorno.

 

(Iraq – 2006)

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010032046 »