Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Nuovi percorsi espressivi  »  La sete 09/07/2006
 

Cielo di piombo,

non una nube,

non un filo d'aria.

Senza pietÓ il sole dardeggia,

ingialliscono i fili d'erba,

s'aprono crepe nella terra riarsa.

Calura opprimente che

s'alza dal suolo,

miasmi d'aria putrefatta,

deserto all'intorno.

Non sabbie roventi,

alberi contorti,

arsure senza conforto,

cuori inariditi da anni

di colpevole indifferenza.

 

Altrove deserti di sale,

lande siccitose percorse

da scheletri pezzenti.

Qua acqua a profusione,

automi imbellettati che

girano senza scopo.

LÓ un pasto Ŕ la felicitÓ.

Nel mondo dei fortunati

si disprezza anche il cibo

e l'unica sete Ŕ quella

di un amore dimenticato,

gettato troppo presto

fra i rottami della civiltÓ.

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010022563 »