Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Nuovi percorsi espressivi  »  Al vespro 22/07/2006
 

S'accheta il villaggio

Nel sole che cala

E s'appresta al riposo.

 

Osterie assonnate

Che s'aprono alla sete

Di uomini stanchi del giorno.

 

Piazzette che si riempiono

Di bimbi festanti,

Di mormorii di donne,

 

Di parole sussurrate

Che rapide corrono

Di orecchio in orecchio.

 

Lontano il suono di una campana.

E' l'ora del vespro

E nere vecchine s'affrettano.

 

Sul sagrato s'apre la porta della chiesa

Ad accogliere quel che resta del giorno.

Il tempo di una preghiera e giÓ Ŕ sera.

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010031753 »