Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  La terza stagione 26/10/2013
 

La terza stagione

di Renzo Montagnoli

 

 

 

Il pallore del cielo

grondante lacrime

a inzuppare

il verde stanco

di campi fradici e fangosi

incupisce

in quel volger del giorno

che solo l'orologio

indica che si fa sera.

Colori diafani

che s'abbrunano

richiami d'uccelli

ai ritardatari per l'ultima partenza

per quei posti

in cui svernare

per quei luoghi

a cui corre la mia mente.

Calme distese di sabbia

su cui posare le membra stanche

l'ombra d'un palmeto

che gioca a nascondino con il sole.

Forse anche per me

tempo di migrare

di volare oltre le regole di una vita

che l'ingresso nella sua terza stagione

preclude un ritorno a una nuova primavera.

Ma non che illusione

e guardo in cielo

uno stormo che veloce s'allontana

che qui mi lascia

fra il gocciar di fronde

scialbe aurore

e lividi tramonti.

 

Da Lungo il cammino

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011838133 »