Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  In riva al fiume 26/05/2014
 

In riva al fiume

di Renzo Montagnoli

 

 

 

Scorre placida l'acqua

lambisce queste terre ubertose

maestosa e solenne

tanto che i salici

al suo passaggio s'inchinano.

Qua e lą gracidii di rane

il tuffo di una nutria

un airone immobile

e quando il sole

decide di andare al riposo

sulla superficie appena increspata

da una bava di vento

mille specchi rossastri

chiamano all'imminente riposo.

Aironi e rane vanno a dormire

lei no

l'acqua continua a fluire

in un moto eterno

che richiama memorie

d'un tempo passato

di sassi che rimbalzano

uno due tre salti

per poi scomparire.

Giochi innocenti di bimbi

estasiati da quella natura

che tanto ci incantava

e che, arrivati a passi pił lenti,

a volte ci piace ancora osservare

specie alla luce del tramonto

verso il quale va il nostro cammino

dove tutto finisce

anche se il fiume

                       continua ad andare. 

 

Da Il mio paese

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011846688 »