Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Il riposo della notte 25/09/2014
 

Il riposo della notte

di Renzo Montagnoli

 

 

Quando l'aria ferma si ravviva

e un cenno di chiarore

s'affaccia sulla terra

la notte si stiracchia

stanca del lavoro

e fra uno sbadiglio e l'altro

al riposo s'avvia.

Tanto ha faticato

tanti sono stati i sogni

che ha distribuito

e che ora raccoglie

affinché con la realtà del giorno

non resti che il ricordo.

Trascinando i piedi

sotto il peso del fardello

in silenzio se ne va a dormire

senza che per lei

ci sia un saluto

nemmeno un arrivederci

perché il giorno tutto cancella

nei rumori di mondo

che lento si ridesta.

 

Da Lungo il cammino

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011846546 »