Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Natali lontani 21/12/2014
 

Natali lontani

di Renzo Montagnoli

 

 

Nel tempo che tutto sfuma

riaffiorano ricordi

di Natali lontani

di tanti tanti anni fa

quando l'età sbocciava

come i fiori a primavera

ma gli inverni nebbiosi

la neve che tutto imbiancava

é una fotografia che mai

potrò scordare.

Come la cena la Vigilia

tutta la famiglia riunita

e quell'atmosfera di gioia

che tanto oggi rimpiango.

Allora sì che il Natale era Natale

un giorno di speranza

per un mondo migliore

che l'inclemenza degli anni

e la ferocia degli uomini

hanno ormai cancellato.

Restano solo le memorie

di una tavola apparecchiata

con gente seduta

alcuni persi per strada

volti che mi sforzo

d'imprimere nella mente

ma sono persone rimaste nel cuore

affetti lontani e pur sempre presenti

con cui ho percorso una parte di strada

compagni di viaggio

che muti ora siedono accanto a me

a questa tavola imbandita

 

Buon Natale, miei cari

che non ci siete più.

 

Da Lungo il cammino

 

 
©2006 ArteInsieme, « 012412345 »