Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Il migliore 07/01/2015
 

Il migliore

di Renzo Montagnoli

 

 

Era il migliore

ma lui non lo sapeva.

Fra tutti silenzioso

stava ad ascoltare

discorsi spesso

di lana caprina

e mai interveniva

umile com'era.

Ma un giorno

che s'andava a zonzo

tanto per ingannare il tempo

aprì la bocca

timido e schivo

per dire che la vita

é solo un giro a vuoto

un brancolar nel buio

senza una meta.

Aveva capito tutto

lui uomo silenzioso

che a noi s'accompagnava

in questo giro inconcludente

e quando ci lasciò

pare abbia detto

-ma non s'è sicuri

data la voce flebile

degli ultimi respiri-

Sono arrivato.

Noi si continua a girare

scacciando quella frase

che ogni tanto torna a ricordare

che l'uomo corre inutilmente

per poi alla fine in eterno riposare.

 

Da La pietà

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011846484 »