Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Notte in trincea 23/05/2015
 

Notte in trincea

di Renzo Montagnoli

 

 

È ora un momento di quiete

e tacciono le armi

dopo i fragori del giorno.

È notte e gelo

nel fango della trincea.

Forte

con l'aria fresca

che scende dai monti

é il lezzo dei cadaveri,

insepolti

e monito nella terra di nessuno.

Sono lì a ricordare

di quanto la vita sia breve,

con i loro occhi sbarrati,

con il viso sconvolto dal dolore.

Si scorgono per un attimo

alla luce dei razzi

che salgono in cielo

un cielo di pietra

impassibile a tanto orrore.

Ma nel buio ritrovo me stesso

rivedo giorni diversi

di gioia ormai sconosciuta

sento che se non sono mai stato

come qui così vicino alla morte

ritorna impetuoso

il desiderio di vivere

di assopirmi in notti stellate

di risvegliarmi in un'alba di pace.

 

Da La pietà

 

 
©2006 ArteInsieme, « 012412306 »