Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Caldo 07/07/2015
 

Caldo

di Renzo Montagnoli

 

 

Un velo rovente

sceso sulla piana.

Nulla si muove

in quest'aria che manca.

Nulla si ode

sotto questo sole che stanca.

L'arsura divampa

nei campi di grano,

prima biondo

e adesso rossastro.

Quieto,

quasi assonnato

osservo un mondo

che pare pietrificato.

Il caldo opprimente

m'ha tolto la voglia di fare.

pigro e accaldato

faccio fatica anche a guardare.

Mi si chiudono gli occhi

mi lascio del tutto andare-

come un letargo

di sensi e di mente

che manco riesco a sognare.

Caldo

l'unica sensazione che avverto.

Non un desiderio non un progetto

il caldo ha pietrificato

anche me.

 

Da Sensazioni ed emozioni

 

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 012055211 »