Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Temporale estivo 24/07/2015
 

Temporale estivo

di Renzo Montagnoli

 

 

Aria ferma

nel caldo soffocante

che menti e corpi intorpidisce.

un giorno d'estate

d'afa e d'arsura.

Ma ecco che lontano s'ode un brontolio

che lesto s'avvicina

e s'alza un vento di fuoco

che il sereno spazza via.

A ondate arrivano le nubi

prima bianche

poi scure fumiganti

e radi goccioloni inchiodano la polvere.

ormai tutto un rimbombo di cannoni

di scoppi fragorosi

di lampi e di saette

che si rincorrono nel cielo

mentre un vento impetuoso

percuote le esili cime del susino

ormai prone nella resa.

Gli scarsi goccioloni

di colpo s'infittiscono

e ormai scroscia la pioggia

che avanza come una marea.

un muro d'acqua mugghiante,

sembra giorno da giudizio universale,

anzi meglio ancora da diluvio universale,

pare notte ma non ancora sera

e invano la campana chiama al vespro

perch nello strepitio del cielo

nessuno la pu udire.

Solo una vecchina s'affaccia sulla porta

per apprestarsi alla funzione

guarda in su e lenta s'avvia.

Gi da dove venuto il temporale

solo nubi scarmigliate

e riluce il sole del tramonto

e un arco di colori

il segnale

che la tempesta se n' andata.

La vecchina affretta il passo

s'ode ora la campana

nell'attutito brontolio

del temporale che s'allontana.

 

Da Sensazioni ed emozioni

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011504893 »