Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Una lucciola 01/11/2016
 

Una lucciola

di Renzo Montagnoli



Che sarà mai quella lucina

che s’accende e si spegne

nel buio dell’afosa notte?

Si muove, ondeggia, di stelo in stelo

sull’umida erba del prato.

É una lucciola

e io che credevo che fossero sparite

che i pesticidi le avessero stecchite.

E invece no,

forse una é rimasta,

forse invece è la prima di una nuova specie

che a tutto si adatta

anche a vivere fra i mille veleni,

un po’ come noi

che al progresso tutto sacrifichiamo,

anche le lucciole

e, se non bastasse,

perfino noi stessi.


Da Sensazioni ed emozioni

 
©2006 ArteInsieme, « 011470201 »