Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  L'arrotino 10/11/2017
 

L’arrotino

di Renzo Montagnoli



Arrivava con le prime nebbie

un suono rauco

più volte ripetuto

Arrotino! Moleta!

E le donne uscivan di casa

chi la forbice chi i coltelli

qualcosa c’era sempre da affilare

e se per caso mancava

niente paura

perché allora l’arrotino

aggiustava gli ombrelli.

Pedalava e la mola cominciava

i suoi giri

qualche scintilla

un po’ di sfregamento

ed ecco che il coltello

tagliava come un rasoio.

Stava più giorni

dove dormisse la notte

nessuno sapeva

forse sotto il ponte

della ferrovia

un riparo per povera gente.

Poi un giorno

passava per le vie del paese

e gridava che andava

andava via e

che sarebbe tornato

il successivo autunno.

E infatti

puntuale ogni anno

risuonava il suo grido.

Poi quando già cadevan le foglie

e le nebbie calavano improvvise

quell’autunno non venne

e nemmeno il successivo.

E’ passato tanto tempo

e l’arrotino è quasi dimenticato

ma in questi giorni

di umido respiro l’ho ricordato

Mi pare ancora di sentir la voce

lo sfregolio del ferro sulla mola

immagino un uomo addormentato

sotto il vecchio ponte ferroviario

ma tutto mi lascia prevedere

che il suo sia un sonno

ormai infinito

e che ora viaggi fra le nubi

incontro a santi e cherubini

la mola ormai arrugginita

lasciata su qualche nuvoletta

un materasso di cirri per dormire

e una voce ingentilita

che ogni tanto s’alza là nei cieli

e gioiosamente annuncia

che l’arrotino è finalmente arrivato

dove di tempo e stagioni

non si ha memoria.

Da Il mio paese

 
©2006 ArteInsieme, « 010341830 »