Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  La scoperta 11/03/2018
 

La scoperta

di Renzo Montagnoli



Già comincia appena nato

quel frignare a perdifiato

la poppata che non arriva

e tu che stai in disperata attesa.

Poi si cresce a vista d’occhio

non si è più pupi da svezzare

anzi il cuore inizia a palpitare

con il primo e mai scordato amore.

Arriva infine un momento

in cui la crescita s’arresta

uomini fatti si diventa

ed è da lì che s’invecchia

che giorno dopo giorno

ora dopo ora

comincian le venuzze

a tatuar la pelle

le prime rughe a increspare il viso.

Non ci si accorge di quanto il tempo passa

se non guardandoci un dì allo specchio

e chiedendoci se quel volto così segnato

è proprio il nostro

che con sgomento ci accorgiamo di scoprire,

un altro io cresciuto in noi

che muto e silenzioso ha preso il sopravvento.

E’ solo allora che apprendiamo

che tranne nell’infanzia

si muore lentamente

che ogni giorno che passiamo

un poco ci spegniamo.


Da Lungo la strada



 
©2006 ArteInsieme, « 010026778 »