Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Colori d’autunno 11/10/2020
 
Colori d’autunno

di Renzo Montagnoli



Odore di mosto sparso all’intorno

nel velo di nebbia mattutino

mentre procedo a lenti passi

per scorgere la nascita di un sole


di colpo impallidito, diafana immagine

dell’astro di fuoco che regnava in estate.

Ma là dove i raggi colpiscono ecco il risveglio

di una natura ancor prodiga di doni.


Dalle saporite castagne ai mielosi cachi

per non parlar dei funghi che timidi

e sospettosi s’affaccian nel fogliame

di un bosco che trascolora ogni ora.


Come la tavolozza di un pittore il rosso

al giallo s’accompagna in una policromia

che sbalordisce sotto un cielo ancora terso,

ma una punta di struggente malinconia


rallenta i battiti del cuore in un autunno

che ha bussato alla mia porta ed è entrato

a ricordarmi che il tempo passa, che la

primavera ormai è un ricordo e che l’estate


ha scandito l’età di mezzo che già è lontana.

Non voglio pensare all’inverno, voglio

cogliere i frutti che ogni stagione può dare

e questo giallo e rosso sono una luce


che giammai potrò scordare,

sono il lampione della vita

che allontana l’oscurità, sono

l’ultimo rifugio in cui poter ancor sognare.


Da Sensazioni ed emozioni


 
©2006 ArteInsieme, « 010536213 »