Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti  Poesie di Natale 

  Poesie  »  Generica  »  Fine estate 11/09/2023
 

Fine estate

di Renzo Montagnoli



Già l´aria s´intristisce

nella malinconia di una stagione

che va via, lasciando

campi riarsi e stoppie ingiallite.


Lontano è il frinir delle cicale

e le corse dei bimbi nei giardini

e che a scuola si apprestano

a tornare, a quei banchi


che al finir di primavera

avevano lasciato impazienti

di quell´estate che ora

a capo chino sta per lasciare.


Fra il verde del fogliame

l´arancio vivo delle melagrane,

nei filari fra i pampini

rosseggia l´uva ormai matura.


A presto la raccolta con il carro

e poi nei grandi tini la pigiatura.

Qualche stormo fa prove di volo,

la partenza è ormai vicina.


Anche questa estate di soffocante

calura, di spiagge brulicanti

di bagnanti, di chiassose comitive

è finalmente in attesa sulla banchina


nella stazione del tempo

dove tutto inizia e tutto finisce.

Fra sbuffi di vapore arriverà l´autunno,

un rapido passaggio di consegne,


le solite cose, le consuete raccomandazioni,

poi a capo chino, stanca e assonnata,

senza un saluto, né un augurio,

l´estate se ne andrà via.


Da Lungo il cammino



 
©2006 ArteInsieme, « 013556415 »