Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  Un mondo diverso 28/09/2011
 

Un mondo diverso

di Renzo Montagnoli

 

 

 

L dove volano gli aironi

planando fra le lanche

al sospiro lento del fiume

sull'onda del vento

che si spegne nel pioppeto.

 

L dove la sabbia riluce d'oro

e il tarabusino danza

sull'acqua stanca

fra canneti imputriditi

dal sole dell'estate.

 

L c' un mondo

che vive il suo giorno

dall'alba livida di nebbia

al tramonto pavido di buio

e che freme anche la notte.

 

La notte, gialli gli occhi

dei gufi appollaiati

gialla la luce delle stelle

fruscii lievi lungo le rive

un salto, e poi la quiete.

 

La quiete di ci che un tempo

tutto il mondo era

voci solo di vita quotidiana

immerse nel silenzio dell'universo

un concerto di melodie.

 

Vicino a noi c' un mondo diverso

che ancora resiste

un rifugio sicuro

per uno sguardo al passato

per costruire il futuro.

 

 

(da Canti celtici II)

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 011934445 »