Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Editoriali  »  L'anno nuovo, di Marina Pasqualini 06/01/2018
 

L’anno nuovo

di Marina Pasqualini



Mi sveglio questa mattina di inizio anno. Casualmente è il 2018. Leggo le decine di auguri su facebook. Tutti parlano di pace e amore. Come se la notte appena trascorsa possa farsi spartiacque tra dolore e gioia, odio e il suo contrario. Auspichiamo grandi rivoluzioni, tutte che avvengano a livello globale. Ma solo in un luogo esse potranno essere generate, come un bimbo nell’utero di sua madre: nel cuore di ciascuno. Non dei potenti, non ai confini del mondo. Quando avremo il coraggio della generosità senza aspettative. Quando sentiremo di essere al nostro posto, ovunque ci troviamo. Perché la nostra autentica dimora risiede in noi. Non importa se piove, nevica o splende il sole. Noi siamo lì per ricevere. Come disse un saggio: “Non si perde mai: o si vince o si impara”





 
©2006 ArteInsieme, « 011281346 »