Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Ballata per il Sud, di Vincenzo D'Alessio 06/04/2019
 
Ballata per il Sud

di Vincenzo D’Alessio



Vent’anni che canto per il Sud

altra gente ha lasciato questo Sud

emigrata verso il Nord amico


a farsi casa e un posto pulito

i miei bambini crescono come me

hanno sempre creduto che c’è un Re


un Papa, un Dio solo e l’America

che ci proteggono come fratelli

ma la vita vera è questa mia


che canto canzoni qui in periferia

scrivo versi bevo accanto al fuoco

e piango quando mi ritrovo solo


per te che viaggi col televisore

ti resteranno solo i tuoi milioni

vent’anni ho passato a lavorare


a spingere l’aratro e a zappare

poi mi hanno tolto anche la mia terra

per farne fabbrica e conciar le pelli.



Da Nuove anime (Fara, 2019)

 
©2006 ArteInsieme, « 09325110 »