Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Il Mont Saint Michel, di Piera Maria Chessa 12/07/2020
 
Il Mont Saint Michel

di Piera Maria Chessa



C’era la bassa marea quella sera
davanti al monastero di Saint Michel.
Il sole lasciava l’orizzonte
mentre guardavo attonita
il paesaggio lunare intorno a me.



I bambini pedalavano sicuri
sul fondale melmoso.
Anche tu camminavi deciso
e io raccoglievo conchiglie,
piccole bianche e preziose
perché rubate al mare
del Mont Saint Michel.



Poi, lo sguardo sul Monte
d’improvviso illuminato
dalle luci appena accese.
Minuscole scintille
balenanti davanti agli occhi,
mentre il cielo diventava nero
e la notte abbracciava il borgo
e il suo suggestivo monastero.


 
©2006 ArteInsieme, « 010646525 »