Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Grande Guerra, di Gianluca Ferrari 20/01/2021
 
Grande Guerra

di Gianluca Ferrari



Sagome in bianco-nero intabarrate

dal ritmo inverosimilmente celere

inerpicano al passo del Tonale;

filmati sembrano dar ragione

alla nazionalista fregola

d’una guerra veloce.

Non fosse che risalta presto

con vigore parossistico

la fatica frenetica, l’isteria

dei muli esposti a raffiche

di vento e mitra. Vanno ad issare

l’ippopotamo: il grande cannone

che feroce si fa largo nell’intrico

di gelo e vuoto, schianta canneti

di giovani carni col suo tuono.


Da Acquerelli gotici (edito in proprio, 2020)
















 
©2006 ArteInsieme, « 010736681 »