Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Nenia di un usignolo, di Gavino Puggioni 09/02/2021
 
Nenia di un usignolo

di Gavino Puggioni



ti vedo ti sento ti ascolto

e non posso farne a meno

ti sono vicino mi sei vicina

seppur lontani

miglia e miglia di terra e di mare

dove io ahimè!

da un usignolo mi lascio incantare

e la sua nenia va e mi porta

dove – non so – te ne sei accorta?

lambirò pensieri mi farò trasportare

e dalla fantasia e dall’anima mia

in una dolce pianura in riva al mare

o in un fitto bosco ma in tua compagnia


 
©2006 ArteInsieme, « 010827231 »