Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia  Poesie di Natale  Racconti di Natale 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  La nave dell’oblio, di Yurai Tolentino Hevia 19/04/2024
 

La nave dell´oblio

di Yurai Tolentino Hevia



stanno partendo sulla nave dell'oblio

quegli eroi

che un giorno mi hanno insegnato

ad alzare la testa.

quelli che ho amato

e non potevo essere come loro.

quelli che hanno legato la barca al porto

prima di condannare al naufragio ciò che è stato vissuto.

il vino si inacidisce

in botti ammucchiate

coperte dalla storia

Che non lo assorbirà.

alcuni di noi sono rimasti indietro

con lo zio Fyodor nel latte acido.

persi in un francobollo

e con il tremore di ciò che potrebbe venire

se le scimmie sagge

Decidessero di emettere una sentenza.


Da Porte, Boleri e Cenere (Il Cuscino di stelle, 2023)

 
©2006 ArteInsieme, « 014147393 »