Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Il silenzio di Cinzia Pierangelini 14/05/2006
 

Ciò che non ti ho detto,

non è cresciuto come una foresta di ghiaccio,

a imprigionarci nel gelo.

Rami e liane non hanno stretto le nostre vite alla gola,

lasciandoci senza scelta e speranza.

Ciò che non ti ho detto,

di me e anche di noi,

è rimasto un seme,

sepolto nel punto più ignobile della  coscienza,

dove non arriverà mai luce,

a farlo germogliare;

e della sua mancanza di vita,

ogni giorno, ringrazio Dio.

Perché tu sei il padre della mia parte più bella,

e nulla deve offuscare il nostro amore.

Non ti ferirò,

non chiederò perdono…

Ciò che non ti ho detto,

lo porterò via con me.

Ciò che non ti ho detto

è ciò che non saprai,

mio dolce amato,mai.

 

 

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010834578 »