Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie in vernacolo  »  La fissurella di Claudio Francesconi 20/10/2006
 

La fissurella1

                           

Conosci le lumache e le conchije?

Allora ciai presente quela stretta

che tiene quer pochetto de barbetta

e cią profumo fresco de giunchije?

 

Quela che cią Maria e pure Violetta?

Che smove tanto pił de le quadrije,

e pił ne vedi e pił so meravije?

Fra tutte quante č vera reginetta.

 

Pe fortuna che qui ce le donne

che tengheno sta bella fissurella

che all'omo fa passą la notte ‘nsonne!

 

Che bello ballacce la tarantella

inzičme a tutte queste dorci monne2

leccanno volentieri la scodella3 !

 

 

1 Tipo di gasteropodo, univalvare e con una apertura(fissura) da cui fa uscire l'acqua

2 Gioco di parole tra il significato di donne e l'eufemismo dialettale veneto

3 Si dice fare la... scarpetta!

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010834432 »