Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie in vernacolo  »  Camaleontismo, di Vittorio Banda 02/03/2007
 

 

                   CAMALEONTISMO

 

Na vipera conversa disse a un sacrestano:

“C'č forse l'arciprete che glič stringo la mano?”

Er sacrestano le rispose ridendo piano piano:

“Forse vorrai dire che glič mozzichi la mano!”

 

La vipera arrispose con tono morto austero:

Nun sai che puro noi cagnamo de pensiero,

come er politicante co la faccia d'angioletto

che caccia er su' veleno dopo che č stato eletto!”

 

 
©2006 ArteInsieme, « 010834282 »