Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Intervista all'autore  »  Intervista a Beatrice Zanini 04/02/2009
 

L’intervista è a Beatrice Zanini.

Così parla di sé:

 

Sono Beatrice Zanini, conosciuta anche come Marbe. Nasco a Verona, città che adoro, e qui ho dato inizio alla mia vita.

Dopo gli studi mi sono sposata...e come tante altre donne ne sono uscita devastata…

Il lavoro nel sociale mi ha sempre tenuta impegnata. Ho lavorato con diverse utenze, fino a quando per motivi di salute sono stata costretta ad abbandonare.

Sopravvissuta a me stessa più di una volta, ho deciso di lasciarmi guidare da questo nuovo sentire, che è la poesia.

Sono presente da un anno sul sito Poetare.it

 

Da qualche settimana curo un blog personale su splinder:

"Tracce d'infinito"http://beamarbe.splinder.com/

 

Grazie all'iniziativa di Cristina Bove, sono anch'io tra le voci dell'antologia Il Giardino dei poeti.

 

 

 

Perché scrivi?

 

Scrivere è diventata per me un'esigenza. Un modo per interagire in primis con me stessa, l'altra parte di me che ancora non conosco fino in fondo. Sento la necessità di raccontarmi, di creare un equilibrio tra il mio sentire e l'ambiente che mi circonda.

 

 

Alla base di tutte le tue opere c'è un messaggio che intendi rivolgere agli altri?

 

Io scrivo per me stessa, ma non escludo il piacere di mettermi a confronto e il condividere con gli altri.

 

 

Ritieni che leggere sia importante per poter scrivere?

 

Sì, leggere è fondamentale. L'apprendere attraverso la lettura, aiuta a migliorare il  pensiero tradotto in parole...ci fa crescere,

Con l'opportunità di confrontarci anche attraverso Le storie degli altri.

 

 

Che cosa leggi di solito?

 

Attualmente leggo un po’ di tutto, ma prediligo in maniera assoluta la poesia e letteratura in genere.

Mi affascinano anche i romanzi e qualche libro giallo.

Testi di psicologia e nozioni di medicina.

Da qualche tempo ho ripreso a leggere la Bibbia, i salmi in modo particolare.

 

 

Quando hai iniziato a scrivere?

 

Ho iniziato a scarabocchiare qualcosa da giovanissima ( ma credo sia una tendenza adolescenziale).

Poi la mia vita ha preso altre strade, molto tortuose direi…

Da circa un anno, in seguito ad un grave problema di salute che mi ha costretta anche a lasciare il  lavoro, ho sentito il desiderio di riaffacciarmi alla vita attraverso questo strumento bellissimo che è lo scrivere.

Sì perché stavo per andarmene…  Ed invece eccomi qua, ho resistito e ora faccio della mia passione

un aggancio speciale tra me e la sorte che mi sfida continuamente.

 

 

I tuoi rapporti con l'editoria?

 

I miei rapporti con l'editoria...beh ora che il lavoro non vincola i miei interessi, credo che ne  approfitterò per leggere di più.

 

 

Che cosa ti piacerebbe scrivere?

 

Mi piacerebbe continuare a scrivere poesie, ma...ho anche un sogno nel cassetto…chissà magari un giorno riuscire a raccontare la mia storia su carta.

 

 

Scrivere ha cambiato in modo radicale la tua vita?

 

Sì scrivere ha dato una svolta alla mia vita frammentata.

Un input importantissimo che mi aiuta ogni giorno e che ogni giorno mi mette in discussione..

Ora sono in ascolto. E mi lascio guidare dalla voce che scalcia dentro di me.

 

 

Qualche consiglio per chi ha intenzione di scrivere.

 

Consigli? Non amo dare consigli… io faccio riferimento a quello che è accaduto in me.

Non è che si abbia intenzione di scrivere, è un qualcosa che  scatta dentro all'improvviso, niente di premeditato, una specie di chiamata. Quello che so adesso, per quel che mi riguarda, è di lasciare in qualche modo traccia di me.

Ma non per dimostrare agli altri, ripeto, per pura mia necessità, un viaggio attraverso me stessa alla ricerca dell'armonia e dintorni.

 

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 09324347 »