Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
 

  Letteratura  »  Gli otto ragazzi Schumann, di Nicolas Cavaillès, edito da Pagine d'Arte e recensito da Katia Ciarrocchi 15/03/2019
 
Gli otto ragazzi Schumann - Nicolas CavaillèsPagine d’Arte – Pagg. 80 – ISBN 9788894904130Euro 12,00




Nicolas Cavaillès con “Gli otto ragazzi Schumannchiude (per ora) questa splendida collana, autore di numerosi saggi e critica letteraria, dirige la casa editoria Hochroth-Paris dedicata alla poesia.

Tradotto per la prima volta in Italia da Pagine D’Autore.
Gli otto ragazzi Schumann è un’appassionante narrazione degli otto figli di Robert e Clara Schumann, di una vita non molto facile e soprattutto legata a quel ramo di follia che ha caratterizzato la biografia del noto compositore.
Un libro toccante, con una narrazione sensibile e trascinante. Ammetto che per molti aspetti mi ha emozionato sino alle lacrime per avvenimenti e sentimenti descritti.
Otto figli che provano a sopravvivere tra le difficoltà della malattia e della vita stessa, senza poter vivere e conoscere un padre perché malato di follia e rinchiuso, e con una madre sempre in viaggio per coltivare il proprio lavoro di musicista. Un’infanzia non facile per la difficoltà nel sopravvivere a circostanze inevitabili.
Una Bella lettura!


Katia Ciarrocchi


www.liberolibro.it


 
©2006 ArteInsieme, « 09446242 »