Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  Uno pił uno fa uno, di Valentina Casadei, edito da Ensemble e recensito da Laura Vargiu 15/04/2022
 
Uno più uno fa uno – Valentina Casadei – Ensemble – Pagg. 74 – ISBN 9788868816803 – Euro 12,00


Nuove voci poetiche


È una scrittura di grande profondità, quella che affiora tra i versi della raccolta "Uno più uno fa uno" di Valentina Casadei, pubblicata nel 2020 dalla casa editrice romana Edizioni Ensemble. Una scrittura ricca d’immagini, fluida e molto spesso lapidaria che, pressoché affrancata dalle rigidità della punteggiatura, sembra muoversi agilmente tra presente e memoria.

La nostalgia del grigiore dei giorni tutti uguali/ Sbatte nella memoria/ Come ante degli armadi col vento/ […]La nostalgia/ – canaglia –/ È serpente che s’avvinghia al cuore”

L’io poetico, tuttavia, rivendica un presente che “è tutto ciò che ho”, mettendo radici nei singoli luoghi incontrati e rinnovandosi di volta in volta ogni giorno. L’amore, il distacco, la lontananza, il susseguirsi delle stagioni (in primis quelle dell’anima), la solitudine si intrecciano in versi che, grazie a un abile uso della parola, sanno affascinare il lettore e lo invitano a soffermarsi con attenzione fin da quel primo “Voglio andare a Ovest e vedere le balene […]”, incipit curioso e di notevole impatto che denota, da parte della giovane autrice, non soltanto spirito di libertà e determinazione, ma forse anche il desiderio di stupirsi e provare meraviglia al cospetto del mondo, malgrado il subdolo e “irrisolto” dolore dell’esistenza. La stessa poesia da cui è stato tratto il titolo dell’intera pubblicazione dà l’impressione di ribadire una decisa individualità, non disposta ad accettare compromessi nemmeno nel rapporto di coppia.

Tu vuoi partire/ Io restare/ Spezziamo come cracker/ Il nostro amore/ Che parte/ Che resta/ E si dimezza/ Uno più uno fa uno”

Il travagliato racconto poetico "Tu e io" chiude un’opera nel complesso molto interessante e degna di nota, trainata soprattutto dalla bellezza particolarmente coinvolgente delle liriche della prima parte, dove la magia delle parole sa rendere la libertà addirittura “un gatto perso”.

Poetessa e sceneggiatrice, Valentina Casadei è nata a Ravenna nel 1993. Ha conseguito una laurea al Dams di Bologna e un master a Parigi in sceneggiatura e regia. Tra il 2018 e il 2020 sono state pubblicate anche le sue raccolte poetiche intitolate "Tormento Fragile" (Bertoni Editore) e "Il passo dell’Inerzia" (SaMa Edizioni). Attualmente, lavora tra Italia e Francia.


Laura Vargiu

 
©2006 ArteInsieme, « 011945456 »