Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  La ragazza interrotta, di Susanna Kaysen, edito da TEA e recensito da Katia Ciarrocchi 20/04/2023
 

La ragazza interrotta - Susanna Kaysen - TEA - Pagg. 166 - ISBN 9788850245758 - Euro 10,00



"La ragazza interrotta" di Susanna Kaysen è un libro autobiografico che offre un´intima narrazione all´interno di un ospedale psichiatrico negli anni ´60.
Dopo una visita medica breve e approssimativa, Susanna viene ricoverata per curare problemi comportamentali tipici dell´adolescenza, gli verrà diagnosticata il disturbo borderline di personalità. L´autrice narra le esperienze che Susanna vive durante il suo ricovero, descrivendo dettagliatamente le persone che incontra, i medici che la curano e le problematiche legate alla diagnosi e ai trattamenti psichiatrici dell´epoca tra cui l´elettroshock, una pratica comune in quei tempi.
Kaysen offre uno sguardo intimo sulla sua vita all´interno dell´ospedale psichiatrico, mostrando le difficoltà che i pazienti affrontano e come la loro salute mentale viene spesso etichettata e mal compresa, mette in discussione anche la distinzione tra la normalità e follia, evidenziando come sia facile cadere nella stigmatizzazione delle persone che soffrono di disturbi psichiatrici e come sia importante avere una visione più umana e comprensiva della salute mentale.
La storia, ironica e mai drammatica, è diventata un classico della letteratura autobiografica sulla salute mentale, offrendo un contributo importante al dibattito sulle problematiche legate alla diagnosi e al trattamento dei disturbi psichiatrici.
"La ragazza interrotta" può essere letto in due giorni e, è una di quelle letture che consiglio a tutti, indistintamente!


Katia Ciarrocchi


www.liberolibro.it


 
©2006 ArteInsieme, « 013826623 »