Area riservata

Ricerca  
 
Siti amici  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Libri e interviste  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
 
 

  Letteratura  »  HAIKU per un anno, di Franca Canapini, pubblicato da Youcanprint e recensito da Carla Malerba 07/04/2024
 

HAIKU per un anno - Franca Canapini - Youcanprint - Pagg. 104 - ISBN  979-1221446012 - Euro 10,00


Haiku è una parola che di per sé assomiglia a un sospiro lieve e forse vuole

suggerire, secondo la tradizione cui appartiene, l´inizio di qualcosa di scherzoso.

Gli haiku infatti, basati sulla lievità della parola e nel contempo, sulla profondità del messaggio, più sul non detto che sul voler dimostrare, contengono tali e altre caratteristiche.

La poetessa Franca Canapini di Arezzo ha pubblicato qualche mese fa un delizioso libretto dal titolo "Haiku per un anno", impreziosito dai bei disegni di Alice Bigozzi.

Franca è una osservatrice della natura e ne ha dato prove molto ben riuscite nelle sue precedenti raccolte poetiche.

Come già si scorge nella breve introduzione alla raccolta, l´attenzione di Franca alle stagioni, alla vegetazione, al mondo vivente che è intorno a noi, rende la sua sensibilità poetica pronta a cogliere anche nell´attimo fuggente, gli eventi strettamente collegati ai piccoli esseri che, come noi, hanno avuto in dono la vita, per soffermarsi anche  su  quelli del rinnovarsi del mondo

vegetale e delle stagioni trasponendoli felicemente nei versi canonici degli haiku  o dei tanka. Così si dispiegano i giorni in questo percorso per la poetessa che ha il dono di leggere e riflettere su quanto ci circonda, ma soprattutto di amare nella sua interezza  quel patrimonio fertile che è il Creato.

La forma dell´haiku, composta di diciassette unità fonetiche, riesce nella sua immediatezza a cogliere immagini e riflessioni,  così efficaci da balzare subito agli occhi:


Chiocciola lenta

attraversa l´asfalto

La vita in gioco


Quello che mi pare di rilievo è la capacità di sintetizzare, con animo poetico, una impressione derivante da immagini:


Di nuovo fiori

fiammeggia la peonia

-girato è un anno


Per dar loro un tempo paragono le immagini presenti in "Haiku per un anno" alle lancette dell´orologio: il tempo della lettura è pari al movimento delle lancette dei secondi, ma quello che Franca trasmette oltre alla bella immagine è il senso intrinseco della visione e in esso si avvertono  la malinconia, la gioia,  la constatazione di ciò che  si compie:


Si piega il ramo

Della mimosa a marzo

-Irradia luce


Oppure:


Vento di marzo-

nubi e tortore in volo

disorientato


Comporre e scomporre il caleidoscopio della natura come fa Franca, sapiente dosatrice del verso e della scelta della parola, vuol dire fermare nella calma sapienza dell´haiku, i giorni che si rincorrono perché le rose fioriscono nel verso anche se poi i loro petali si perdono nel vento.

Ecco dunque l´antitesi: l´haiku ferma il tempo, ma non lo trattiene, la vita racchiusa nei piccoli versi continua. È nota d´argento, gorgoglio d´acqua, cappero che anela il sole.


Carla Malerba




 
©2006 ArteInsieme, « 014147300 »