Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici 

  Poesie  »  D'Amore  »  Di un giorno di primavera 25/05/2019
 
Di un giorno di primavera

di Renzo Montagnoli



Di un giorno di primavera ho il ricordo

di un cielo color cobalto intessuto

di voli di rondini gioiose

di insetti bramosi di vita.


Quando è stato? Non lo rammento

e a volte credo d’averlo sognato

ma la beatitudine che s’accompagna

mi dice che veramente c’è stato.


Le tue labbra, il tuo sguardo sereno

si sono impressi nella mente

una fotografia indelebile

che solo con il cuore vedo.


Non era che un giorno di primavera

uno di quelli, rari e quasi impossibili,

in cui il cielo scende sulla terra

e si posson cavalcare le nuvole.


Ne ho memoria viva, quasi fosse oggi,

fu un giorno di primavera

un sogno a occhi aperti,

il premio insuperato di una vita.


Da Lungo il cammino

 
©2006 ArteInsieme, « 09642340 »