Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici 

  Poesie  »  Generica  »  I sogni, adesso 09/06/2018
 

I sogni, adesso

di Renzo Montagnoli



Ormai che gli anni incalzano

m’accordo di sognare

solo ciò che è stato

ricordi sparsi di un passato

un’epoca che mi illudo

la migliore nel mio vissuto.


Rimembranze, quindi sono,

e non sogni, inconsci riflessi

di un futuro che non c’è

e allora la mente lavora

sulle effimere certezze

di un’esistenza ormai consunta.


E tutto sembra bello

il mio passo che avanza lieve

un giorno di sole in riva al mare

lo sguardo che corre dalle vette al piano

due mani che si toccano

un fremito lieve che attraversa il corpo.


Spezzoni di vita che come una pellicola

di celluloide si bruciano in un attimo

nel fuoco di un tempo che corre troppo in fretta

ma che sembra rallentare nelle notti

per raccontare frammenti di ciò che è stato

gli unici sogni di chi ormai vive il presente

solo con la mente rivolta al suo passato.


Da La pietà


 
©2006 ArteInsieme, « 09045064 »