Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici 

  Poesie  »  Generica  »  La gioventý 06/01/2020
 
La gioventù

di Renzo Montagnoli



Sogni rosa in una notte quieta

corse a perdifiato nel prato

il tempo che andava veloce

già il domani avresti voluto fosse oggi.


Adesso che il ritmo è calato

che le notti sono insonni

che nelle ore del buio

si rincorrono i ricordi


adesso che vecchio sono diventato

e che guardo solo al passato

pesco nella mente sprazzi di gioia

di un tempo che è stato


mi illudo di rivivere quell’epoca

in un sogno a occhi aperti

ma tutto è inutile e vano

la gioventù non tornerà più.


Da La pietà


 
©2006 ArteInsieme, « 09876762 »