Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  La danza delle foglie 22/02/2020
 
La danza delle foglie

di Renzo Montagnoli



Comincia piano, una bava d’aria

e la superficie dello stagno s’increspa.

Le foglie del bosco, dapprima indecise,

si fanno cullare

è un ritmo lento a cui è piacevole

lasciarsi andare.


S’ode solo un sottile brusio

una voce sommessa

un coro a bocche chiuse

ma quando la brezza si rinforza

ondeggia l’acqua dello stagno

e le foglie sembran cavalcare

i rami a cui sono ancorate.


In un crescendo che in orchestra

vedrebbe uniti archi e ottoni

l’acqua straborda oltre le rive

e le foglie sferzate fremono

pavide di staccarsi e andar

chissà dove.


Poi di colpo tutto cessa

l’acqua si ritira

le foglie si raccolgono

in un lungo inchino

la danza è finita

si chiude il sipario

su un bosco acquetato.


Da Sensazioni ed emozioni

 
©2006 ArteInsieme, « 010280554 »