Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Generica  D'Amore  Epica  Nuovi percorsi espressivi  Acrostici  Un paese tra i monti 

  Poesie  »  Generica  »  E’ l’ultima goccia che cade 09/06/2020
 
É l’ultima goccia che cade

di Renzo Montagnoli



É l’ultima goccia che cade

lenta scivola sul vetro

una lacrima di cielo

che conclude il suo tragitto.


S’ode ancora un sordo brontolio

del temporale che altrove si è spostato

a dissetare terra riarsa dal sole d’estate

a sciogliere la polvere in rivoli di fango


É l’ultima goccia che cade

un languido frettoloso saluto

di una tempesta che ci lascia

stupiti a guardare verso il cielo.


Fra nubi ritardatarie e squarci di sereno

splende magnifico l’arcobaleno

come un ponte che congiunge

il bello al cattivo tempo.


E l’ultima goccia che è caduta

è evaporata al primo raggio del sole.

Fra rami spezzati e pigolii di uccelli

torna di nuovo la vita di sempre.


Da Lungo il cammino


 
©2006 ArteInsieme, « 010279195 »