Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Racconti  Poesie in vernacolo  Racconti in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Sazio di Giovanni Buzi 05/10/2006
 

Sazio

 

Sazio,

poggio le mani sul mio ventre.

Contiene la tua carne, il tuo sangue,

il tuo seme.

Sazio,

m’abbandono alla terra che

tutto sbrana, digerisce,

assorbe.

Mai sazio,

protendo una mano nel

vuoto,

cercando, cercandoti,

tentando di trattenere di te,

almeno,

una delle tracce d’invisibile

che ti lasci dietro,

vita.

 

 

 
©2006 ArteInsieme, « 08058145 »