Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Racconti  Poesie in vernacolo  Racconti in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Morte di un eroe, di Danila Oppio 27/01/2017
 

Morte di un eroe

di Danila Oppio




Innalzò

un labaro nero

a suo luttuoso assillo

agitandolo a vessillo

per suo male guerriero.


Trascinò

Il mantello intriso di sangue

Il petto colpito da spada

tagliente, a passi incerti

su accidentata strada.


Cadde sconfitto.

Un ultimo sguardo puntò

verso un’isola lontana

dove un amore lasciò

privo di umana pietà.


Morì solo.

Eroe senza scampo

stremato dalla strenua lotta

col tempo e dal fuoco

d’una estrema passione.



Morì per un gioco

crudele a dir poco

un volo di falchi

gli occhi ormai bianchi

cibo per voraci rapaci.

 
©2006 ArteInsieme, « 08409578 »