Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Racconti  Poesie in vernacolo  Racconti in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Fugace il tempo, di Mariangela De Togni 02/12/2018
 
Fugace il tempo

di Mariangela De Togni



Fugace il tempo

appare come sospeso

fra bianchi petali di pruno

in contrappunto

al silenzio dei cipressi.


Non del vento è la voce

nella solitudine

di questa sera

che indossa ombre

di smeraldo

nel profumo che fluisce

dal mare

come un sospiro.


E il mormorio rimane

di una cadenza

sola a corteggiare

le sillabe profonde

del cuore.


DSi può suonare un notturno su un flauto di grondaie? (Fara, 2016)




 
©2006 ArteInsieme, « 09044799 »