Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  La sciarpa azzurra, di Tiziana Monari 06/01/2019
 
La sciarpa azzurra

di Tiziana Monari



E quassù, la sciarpa azzurra stretta al collo

lo sguardo fisso sulle rocce

mastico piano la montagna, le cime aguzze, il gorgoglio dei torrenti

l'erba invaghita da una luce lieve


ascolto la lungimiranza del giorno, lo stridore dei rapaci

spio con commozione il vaniloquio del cielo

le orme disordinate della volpe

gli occhi di una cerbiatta che si affacciano guardinghi

annoto confini, mappe, solitudini pungenti.


A sera le costellazioni abbracciano i picchi rossastri

annaspo in un'ansia di vuoto

in un pulviscolo di gesti e stagioni, in un autunno nudo e presente

nella luna incerta che mi ubriaca

nelle ombre nebulose degli alberi

e sento il suono secco del vento che scivola nelle geografie del corpo

negli spruzzi di nebbia che mi avvolgono.


Il paesaggio si srotola nella bellezza del creato

è il momento perfetto per perdersi

cammino piano nel nulla

per scivolare nell'assurdo silenzio dell'infinito.



 
©2006 ArteInsieme, « 09221729 »