Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Adągiati sulla riva del fiume, di Aurelio Zucchi 06/04/2019
 
Adàgiati sulla riva del fiume

di Aurelio Zucchi



Dimentica i giorni di chimera,
adàgiati sulla riva del fiume
e segui il lento volo d’una foglia
che l’acqua dolcemente accoglierà.
La scorterà intatta tra le braccia
di un mare che saprà veleggiarla
per illuderla di vivere ancora.
L’inverno non trascura i colori
e suo malgrado è ingenuo, reo
d’ingoiare nel suo magico oblio
pecche e discolpe private del tempo
per non tradursi in conquistato sogno.

 
©2006 ArteInsieme, « 09386135 »