Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Fotografie  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Amico libro, di Franca Canapini 06/06/2019
 
Amico libro

di Franca Canapini



Quell’odore intenso di cellulosa
che mi dava la nausea
esalava dai nuovi manuali di scuola
così lucidi e illustrati, misteriosi
sparsi sul tavolo, contemplati
allineati sulla mensola
compagni libri da allora.
Libri portati a mano, in cartella
sottobraccio, tenuti assieme con un laccio
e il braccio mi faceva male
libri aperti, letti in un bar, in pullman
in treno, in casa, a scuola
in ospedale, per la via – libri compagnia.
Libri trovati per caso, consigliati, scoperti da sola
libri mondi, libri universi
libri di pianto e di gioia, libri profumo
polveroso di carta ingiallita.
Libri sottolineati, strapazzati, letti, riletti
raccontati, libri amati poi quasi dimenticati.
Libri in borsetta, nello zaino, in valigia
sparpagliati in tutte le stanze della casa.
Libri mai aperti – in attesa – ancora silenziosi.
Libri vecchissimi, irrinunciabili, preziosi
vicini a me in ogni stagione della vita.
Libri riletti, ritrovati, piccoli, piccolissimi libri
spessi di bellezza e di poesia.
Libri sfogliati con le mie mani e sfogliati e sfogliati
siete più affascinanti, siete più amati, siete più veri
di qualsiasi, sia pure esaltante, nuova tecnologia.

 
©2006 ArteInsieme, « 09400781 »