Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
Siti amici  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Il cerchio infinito  
 
Canti celtici  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Sulla strada, di Mariangela De Togni 02/10/2019
 
Sulla strada

di Mariangela De Togni



Sulla strada le ombre

s’allungavano sui ciottoli

ancora caldi di sole,

e lo scintillio dell’acqua

orlata dai cipressi di mare,

il sole d’oriente e i cieli di velluto,

parevano scatole di gioielli

piene di diamanti.


Le foglie dei mirti e degli ulivi

si agitavano tremanti,

alla brezza serale

come fragranza nuova

del crepuscolo.


E c’è un qualcosa che pare

sgorgare dalle pietre

nella chiesa solitaria,

come fossero impregnate

di lacrime.


Nel deserto

anche i sandali mutano colore,

ma non per questo

ci impediscono

di camminare verso l’aurora.

Avvertendo

il lento fluire del tempo

nel profumo

che si sprigiona dai tronchi

dell’acero

appena tagliato,

nel vento che fa nascere

cercatori d’oro.


Basterà il filo bianco dell’aurora

a separarci dalla notte?


Da Nel fiato umido dell’autunno (Fara, 2019)



 
©2006 ArteInsieme, « 09650381 »