Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Bell'Italia  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Libri e interviste  
 
Intervista all'autore  
 
Letteratura  
 
Freschi di stampa  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  L'alba, di Piera Maria Chessa 06/01/2020
 
L’alba

di Piera Maria Chessa



E fu così
che quel giorno l’alba
mi apparve all’improvviso
nell’istante preciso
in cui il buio
lasciò spazio alla luce.



Fu proprio un istante
non di più,
uno schiocco di dita,
un battere di ciglia
quando, tra i rami degli alberi
ancora scuri,
vidi il cielo colorarsi di rosa
e poi di tenero azzurro.



Tutt’intorno silenzio,
la vita ancora chiusa
nelle case.
E io lì, come una bambina,
la bocca spalancata
nel ricevere con stupore
il primo dono
del nuovo giorno.


 
©2006 ArteInsieme, « 09876769 »