Area riservata

Ricerca  
 
Cookies Policy  
 
Diritti d'autore  
 
Biografia  
 
News  
 
Canti celtici  
 
Il cerchio infinito  
 
Bell'Italia  
 
Poesie  
 
Racconti  
 
Scritti di altri autori  
 
Editoriali  
 
Recensioni  
 
Letteratura  
 
Libri e interviste  
 
Freschi di stampa  
 
Intervista all'autore  
 
Il mondo dell'editoria  
 
Le Agenzie Letterarie  
 
Fotografie  
 
 
  Poesie  Narrativa  Poesie in vernacolo  Narrativa in vernacolo  I maestri della poesia 

  Scritti di altri autori  »  Poesie  »  Rabbia, di Tinti Baldini 10/02/2020
 
Rabbia

di Tinti Baldini



Scava

sentiero dentro
nella pancia e nel petto
flusso caldo
febbrile
infetto
di liquido salmastro
dal basso al cervello:
allora sei piccolo uomo
in paese ostile.

Intorno
sguardi estranei.

Il mondo
s'imbratta di pece unta.

La furia stizzosa
passa d'un fiato
di colpo
e spossata
sveli
luci ed ombre
ma non sempre trovi pace.

 
©2006 ArteInsieme, « 010434835 »